Conclusa la seconda edizione del progetto Giochiamocela

A La casa del giocattolo solidale di Varese e all’associazione 0-18 di Oggiona Santo Stefano i giochi ricavati grazie agli acquisti

Anche quest’anno grande partecipazione al progetto Giochiamocela, ordine natalizio di giochi in scatola proposto dalla Retegas Varese. Nato con l’intento di sensibilizzare al gioco intelligente da tavolo, il progetto Giochiamocela ha anche uno scopo solidaristico: grazie infatti agli acquisti effettuati dai gasisti si è accumulato un monte giochi da donare a realtà del territorio impegnate con minori in stato di fragilità. Le associazioni selezionate in questa seconda edizione sono La Casa del Giocattolo Solidale di Varese e l’Associazione Zerodiciotto di Oggiona Santo Stefano.

La Casa del Giocattolo Solidale di Varese è un’associazione nata con l’obiettivo di raccogliere e donare giocattoli, materiale scolastico e articoli per l’infanzia a bambini le cui famiglie vivono situazioni di criticità o difficoltà economica. Dal dicembre 2021 ha ottenuto in gestione degli spazi confiscati alla criminalità organizzata, creando una Giocoteca: un luogo dove i bambini e le loro famiglie possono gratuitamente giocare o festeggiare il loro compleanno. Attualmente sono circa 200 i minori, dall’età prescolare all’adolescenza, che ricevono sostegno dalle attività benefiche dell’associazione.

Il gioco è un’attività fondamentale nella crescita del minore: non è ‘solo un gioco’, ma un vero e proprio lavoro, un’attività che mette il bambino in relazione con l’ambiente circostante e con gli altri, influenzando abilità come creatività, consapevolezza, problem solving e apprendimento.

Con la pandemia, molte famiglie stanno vivendo difficoltà economiche alle quali i volontari dell’associazione hanno risposto con entusiasmo e disponibilità, sia in termini di tempo dedicato al sostegno (per i compiti ad esempio), sia in termini di raccolta e distribuzione di beni necessari.

I giochi ricevuti grazie al progetto Giochiamocela verranno in parte donati, in parte tenuti come giochi da condividere nella Giocoteca di via Mameli.

0-18 di Oggiona Santo Stefano è un’Associazione di Volontariato senza scopo di lucro che persegue il fine della solidarietà sociale, umana, civile, culturale, sportiva, ludica, della salute, di promozione della crescita, sviluppo umano e quanto di inerente al sostentamento ed al miglioramento della vita e dello sviluppo della persona, dalla nascita sino al raggiungimento della maggiore età.

Convinta che ogni bambino abbia diritto ad avere un futuro, a sognare e a crescere in un ambiente il più possibile adatto a uno sviluppo psicofisico ottimale, l’Associazione si impegna con grande attenzione ad adottare progetti che realizzino tali finalità, intrattenendo e mantenendo rapporti con altre realtà di volontariato, con amministrazioni ed enti, religiosi e non, proponendosi quale interlocutore attivo e dialogando con gli stessi. 

Lo spazio 0-18 ha molto gradito la donazione dei GAS Varesini. Trattandosi prettamente di giochi di strategia adatti ad adolescenti, non appena le restrizioni anti covid decadranno, verranno certamente utilizzati come strumento di socializzazione ma anche didattico per i ragazzi con bisogni educativi specifici.