RETE GAS

RETE GAS: Rappresenta l’insieme dei Gas della Provincia di Varese (sia iscritti che non iscritti al DES), in rappresentanza dei quali si è creato un TAVOLO OPERATIVO – VA OLTRE che fa parte del DES di Varese. La nostra presenza sul territorio vuole essere una possibilità di incontro, confronto, un modo per mettere insieme risorse, energie per costruire insieme qualcosa di nuovo, basato su valori condivisi, dove ciò che fa la differenza sono le persone, volontari che mettono tempo e cuore nelle cose che fanno insieme. E’ il punto di incontro fra i gasisti e i produttori locali. Le attività non hanno scopo di lucro, eventuali progetti sono autofinanziati. La partecipazione agli incontri del Tavolo Operativo è libera, basta essere inseriti nella mailing-list (scrivendo a: retegasvarese@des.varese.it) per ricevere mensilmente l’invito all’incontro, il relativo verbale e informazioni su varie iniziative e produttori.

Cosa vogliamo diventare? Una nuova economia, un nuovo modello sociale basato sulla collaborazione e la solidarietà.

MERCATO LOCALE: la zona di Varese non è particolarmente ricca riguardo le produzioni ortofrutticole, ciò nonostante sono presenti nel varesotto diversi mercati di piazza. Si può fare riferimento ad alcune produzioni locali come formaggi, miele, salumi, birra e altro che sono spesso punti di eccellenza che si cerca di valorizzare.  Il mercato locale è saturo di supermercati e ipermercati di varie catene che naturalmente soffocano i piccoli commercianti. L’offerta dunque è più che abbondante sia per varietà dei prodotti che per i livelli di prezzo. Tale offerta negli ultimi anni si è molto ampliata riguardo sia il biologico che per prodotti per particolari intolleranze o esigenze. Si parla tanto anche di “etichette” parlanti e di prezzi “trasparenti” e bisogna dire che in questa direzione vanno molte aziende più per interessi economici per reale interesse nei confronti dei consumatori. Il dubbio nasce sul prodotto bio certificato che non sia davvero rispondente a standard di qualità che sembrano solo illusori. Si aggiunge poi il degrado ambientale e l’inquinamento che contribuiscono a peggiorare la qualità dei prodotti.

A CHI CI RIVOLGIAMO: in particolare alle famiglie, infatti la nostra battaglia è avvicinare anche coloro che faticano ad arrivare a fine mese nonostante vengano proposti prodotti a prezzi mediamente più alti, perché si apprende a non sprecare, a riciclare, a risparmiare su alcuni consumi, quindi ad una maggiore essenzialità, rispondendo così ad un consumismo diffuso.  Sta crescendo la sensibilità rispetto alla qualità della vita, e i consumatori sanno che non è raggiungibile solo con una pubblicità ben fatta.

PUNTI DI FORZA: una maggiore sicurezza sulla qualità, il rapporto diretto produttore-consumatore, modalità operative coerenti ai valori, i nostri gasisti.

Cosa fa la differenza? La familiarità, l’esperienza condivisa, altrimenti ci si potrebbe rivolgere direttamente al produttore. Non si tratta solo di acquisti di merce, ma di condivisione di spazi, tempo, scelte fatte insieme, vita di gruppo, gite, bambini che giocano, discussioni, risate, crescita insieme.

PUNTI CRITICI: il paniere dei prodotti disponibili non sempre è sufficiente per coprire tutte le esigenze familiari, il tempo necessario per riunioni e lo “ scassettamento”(suddivisione dei prodotti per i vari membri del Gas).

CONTATTI

Inviare una e-mail a  retegasvarese@des.varese.it

REGOLAMENTO DELLA RETE GAS

RESOCONTI ATTIVITA’

PATTI E PROGETTI DELLA RETE